social_assofintech_vegas-16

Incontra il team – Giuseppe Vegas

Il Fintech è un fenomeno nuovo, che, essendo divenuto di moda, tutti credono di conoscere,
ma spesso non è così. Siamo arrivati al punto di credere che sia una sorta di categoria
merceologica da finanziare, quasi che in questo settore occorresse varare una sorta di “nuova
Sabatini”, erogando qualche finanziamento, magari “a pioggia” alle società del comparto.
Non è così. Il Fintech è un nuovo approccio alla finanza. E non è solo l’utilizzo di uno
strumento o di una nuova tecnica per rendere più veloci le operazioni finanziarie. Se così
fosse, sarebbe un approccio superficiale e riduttivo. In realtà, si tratta di una vera rivoluzione,
che consiste nella sostituzione della macchina all’uomo, non solo nel campo delle transazioni
finanziarie, ma soprattutto in quello dell’ideazione delle decisioni, dei metodi per attuarle e dei
nuovi obiettivi da perseguire grazie alla crescente disponibilità degli strumenti informatici.
Per questo motivo, il teme che si pone oggi davanti all’opinione pubblica e ai decisori politici
non è quello di concedere benignamente qualche agevolazione al settore, bensì quello, assai
più sfidante, di definire un quadro regolatorio che consenta la crescita, grazie ad adeguati
“paracadute” normativi, di un settore senza la cui espansione la finanza tradizionale sarà
condannata ad un inarrestabile declino.

Giuseppe Vegas

Af_peveraro_art_6-13

Incontra il team – Stefania Peveraro

Il fintech coinvolge ormai davvero moltissimi attori, dalle più piccole startup alle grandi
aziende strutturate sino alle radicate e storiche istituzioni finanziarie e a tutti i professionisti
che con questi soggetti lavorano e quindi consulenti finanziari, strategici e legali, senza
ovviamente dimenticare il mondo accademico, le autorità di vigilanza e i privati cittadini.
C’è insomma un mondo ampio e variegato che vive di fintech e che utilizza il fintech.

Tutti hanno i loro punti di vista e i loro obiettivi e insieme possono lavorare affinché questo
mondo nuovo si sviluppi nel modo migliore possibile. é questa la mission di Assofintech
ed è con questo spirito che tempo fa ho contribuito alla sua nascita e per cui oggi continuo
a supportare il progetto. 

Stefania Peveraro

Af_arioldi_art_4-12

Incontra il team | Giovanpaolo Arioldi

Grazie all’avvento delle moderne tecnologie digitali, anche il mercato finanziario ha subito una radicale evoluzione che sono riuscito ad interpretare grazie al mio spirito imprenditoriale, riuscendo ad introdurre le principali innovazioni nel mondo del crowdfunding. Mi piace pensare che in qualche modo la fortuna sia il momento in cui l’occasione e l’opportunità si incontrano. Con questo presupposto, ho cercato di trovare una metodologia efficace per far fruttare il know how acquisito durante la mia esperienza imprenditoriale e renderlo fruibile per realtà che gravitano nel mondo della tecnologia finanziaria. Questi elementi sono alla base della decisione con cui ho promosso e contribuito alla fondazione di AssoFintech, una realtà concreta che agevoli lo scambio e l’analisi di competenze, con l’obiettivo di qualificare l’Italia come uno dei maggiori hub per Fintech e Insurtech.

Giovanpaolo Arioldi

Assofintech_news_30_03_21-01

Assofintech in audizione alla Camera dei Deputati in Commissione X Attività Produttive

“Maggiori incentivi fiscali per gli investimenti in capitale di rischio e ricerca e sviluppo, accesso al credito agevolato e allineamento di interessi tra banche tradizionali e imprese innovative in ambito finanziario. Queste, in sintesi, le proposte di Assofintech illustrate oggi in videoconferenza alla Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati, dal presidente Maurizio Bernardo, Il Segretario Generale Fabrizio Barini e il Consigliere Sebastiano Barbanti. Idee che diventeranno parte integrante delle proposte di legge per la promozione delle start-up e delle piccole e medie imprese innovative su cui sta dibattendo il parlamento per aggiornare la normativa in materia.”

 

Af_segre_art_3-11

Incontra il team | Claudia Segre

“Il Fintech gioca un ruolo fondamentale nel promuovere l’inclusione sociale e finanziaria delle
Donne : dall’accesso al credito per le start up, al reskilling e upskilling dell’imprenditoria e la
scuola per fronteggiare il cambiamento del mondo del lavoro ed i danni economici da Covid19.
Le donne tendono a utilizzare i servizi digitali meno degli uomini, in alcuni paesi, a causa delle
norme sociali o di questioni legate all’accessibilità economica e lavorativa, e all’alfabetizzazione
finanziaria. Questo è il motivo per cui crediamo che aumentare l’alfabetizzazione finanziaria possa
svolgere un ruolo chiave nel generare una maggiore partecipazione di genere in ogni economia.
In secondo luogo, Assofintech agisce sulla cooperazione internazionale nel fintech anche per
implementare uan piena uguglianza di genere, condividendo come la sicurezza informatica sia la
priorità più importante seguita dallo scambio di buone pratiche e dell’esperienza sul quadro
normativo e legale. Questi sviluppi accelereranno l’inclusione e modernizzazione dei mercati
finanziari aumentando il supporto delle donne allo sviluppo economico, e permetteranno di
affrontare le questioni relative alla privacy, alla concorrenza e alla concentrazione del mercato,
che potrebbero portare altrimenti a vulnerabilità nel sistema finanziario, se non affrontate con
professionalità e individuando strategie ugualitarie e condivise tra associazioni nazionali.”

Claudia Segre

Af_Barini_art_2-10

Incontra il team | Fabrizio Barini

Dice il saggio: «la conoscenza senza pratica è inutile, ma la pratica senza conoscenza è
pericolosa». Criptovalute, NFT, Challenge Bank, sono termini che stanno entrando prepotentemente
nel linguaggio comune ma il cui significato e ambito di applicazione resta per molti oscuro.
L’educazione finanziaria è quindi un primo e fondamentale passo per non restare “indietro”, sfruttare
le opportunità di un mondo che cambia, non correre i rischi nel cercare strade nuove ottenere più
rendimento dai propri risparmi ovvero opportunità di finanziamento per la propria impresa,.
Assofintech è la prima e unica associazione di sistema in Italia per il fintech e l’insurtech, ha messo
al centro della propria azione l’informazione e la formazione rivolta a privati e imprese sui temi della
finanza digitale. Webinar, corsi di aggiornamento, pubblicazioni e interventi a cura di esperti
nazionali e internazionali che fanno parte della rete di Assofintech, sono alcuni degli strumenti a
disposizione degli associati.

Fabrizio Barini

Af_Barbanti_articolo-01

Incontra il team | Sebastiano Barbanti

Nel 2015 ho visto da lontano avvicinarsi “l’onda” rivoluzionaria del fintech. Ho sempre ritenuto che uno Stato che voglia mantenere, o meglio accrescere, il benessere della collettività debba governare il cambiamento ripensando anche al modello di sviluppo, alle politiche industriali, di fronte alla nascita di nuovi settori, nuovi lavori, nuovi modelli di servizio. In tale prospettiva bisogna assicurarsi che l’azione innovatrice e, in alcuni casi distruttrice, delle nuove tecnologie finanziarie non riproponga i disequilibri, le strettoie concorrenziali e gli abusi di posizione attuali, mutando solo i soggetti che possono goderne, ma assicurare che i “dividendi” dell’innovazione tecnologica siano fruiti da una platea sempre più vasta di cittadini. Occorre, cioè, sfruttare le energie formidabili delle nuove tecnologie come motore non per una mera redistribuzione di rendite di posizione o una sostituzione di vecchie con nuove elites, ma per ampliare il benessere delle persone, favorire l’inclusione, che non può essere solo finanziaria, ma deve divenire sociale, politica e umana. Proprio per questo Assofintech si pone l’obiettivo di contribuire a fare della nostra Italia una nazione Fintech Friendly facilitando l’incontro tra i componenti l’ecosistema, erogando servizi di educazione finanziaria, formazione ed informazione e collaborando con le Istituzioni ed i legislatori affinché ci si possa dotare di una normativa che riconosca e dia dignità al mondo fintech.

Sebastiano Barbanti

social_chamberofitaly_17_02_21-03

Collaborazione insieme alla British Chamber of Commerce for Italy (BCCI)

Assofintech ha il piacere di comunicarvi un’ulteriore importante #collaborazione insieme alla British Chamber of Commerce for Italy (BCCI).
Un nuovo rapporto volto ad evolvere e stimolare la #crescita del #Paese, con focus sullo sviluppo del #commercio e sugli #investimenti tra il Regno Unito e l’Italia.
Una grande opportunità da cogliere per tutti coloro che nel settore possono ritrovare possibilità di #capitalizzazione e nuove forme di #business.

As_social_globalthinking-03

Collaborazione avviata con la Global Thinking Foundation

Continuiamo ad allargare questo grande e importante #networking, annunciandovi con entusiasmo e piacere la collaborazione avviata con la Global Thinking Foundation.
#Partnership attraverso la quale andremo a valorizzare e sottolineare il ruolo femminile all’interno del sistema #Fintech, proponendo attività divulgative, formative e innovative per dare un contributo concreto a questo ruolo che ha bisogno di #spazio e #voce.
Il Fintech con il contributo delle #Donne raggiungerà diffusione e risultati concreti fondamentali per lo sviluppo del #Paese e per i quali AssoFintech si impegnerà appieno.